Visualizzazioni totali

venerdì 9 settembre 2016

Sperimentazioni: il culurgiones cambia colore!

                                            

Molto spesso sono stata etichettata come persona strana: strana perché sono curiosa, strana perché mi chiedo sempre il perché delle cose e delle azioni, strana perché mi piace creare e riciclare e questa volta strana perché ho creato un culurgiones piuttosto colorato e che coincidenza..........proprio del mio colore preferito. Viola.
Questa primavera mentre gironzolavo per gli scaffali di un supermercato di cui non ricordo neanche il nome, sono stata attirata da una confezione trasparente con all'interno degli strani tuberi. Qualcosa mi ha spinto a tornare indietro e a curiosare dentro la scatolina: c'erano delle strane patate chiamate vitelotte.


 

Mai viste! Come ben sapete tutti quanti le patate arrivarono qui in Europa con la scoperta delle Americhe, di patate ce ne sono centinaia di varietà e questa è originaria del PERU' e del CILE.
Rimane piuttosto piccola rispetto alle solite che troviamo al supermercato o che coltiviamo qui nei meravigliosi orti di Sadali, un po bitorzoluta e piuttosto scura.
 
Fantastico dico immediatamente........a me piace tutto ciò che è strano! L'acquisto e direi che non è neanche economica: gr. 500 a €. 1,850 in offerta! Ma chi se ne frega per una volta spendo a scatola chiusa!!! Mi documento in rete e scopro fra le varie proprietà che è adatta a diversi manicaretti ed è usata dai migliori chef del mondo. Rifletto per parecchi giorni se consumarla o no e quando finalmente decido di metterla in pentola mi accorgo che ha iniziato a germogliare. Decido di piantarla e così appena prepariamo l'orto la metto a dimora.
La pianta si presenta più o meno come le altre ma ha delle venature più rosse sullo stelo. La resa è piuttosto bassa, piantandone gr. 500 ne ho ricavato circa 1600 gr. ma questo lo sapevo, ma ciò che non sapevo è che mi avrebbe sorpreso piacevolmente.
 
Quale occasione migliore di confezionare degli strepitosi culurgiones?
Decido di prepararli seguendo la ricetta tipica di Sadali, tramandata dalle nostre massaie e provata ormai da decenni durante la Sagra de is culurgiones che si tiene tutti gli anni, ormai 23, alla quale partecipano migliaia di curiosi affamati di questo piatto prelibato.
 
Ecco alcune immagini delle varie fasi di lavorazione.

                                                Semplicemente lavate
 l'interno crudo


                                               
                                                  lessate e sbucciate

                                              
la buccia interna ed esterna lessata
purea
 
 
  
formaggio pecorino fresco e casu 'e fita
 
 
unione bicolore
impasto amalgamato con aglio menta secca ed olio extra vergine d'oliva
 ripieno

                                                    prima della chiusura

                                               
                                                                   finiti

bolliti e conditi in due modi

 rossi con semplice salsa di pomodoro e bianchi spolverati di formaggio grattugiato

 particolare
il contrasto dei colori tra interno ed esterno
 
Che dire.........il gusto è leggermente diverso dalle classiche patate, la consistenza è leggermente più granulosa, ma l'effetto ottico è fantastico!
Ho distribuito i culurgiones tra amici e familiari giusto per la degustazione. Sono stati promossi a pieni voti.
Brava Dani..........originale come sempre! (commento dei miei figli!!!)

venerdì 22 luglio 2016

Strane presenze: decima parte


Tremate tremate.............le presenze son tornate!!!
Siiiiii, la nostra amica Rosanna ci ha inviato delle belle foto scattate la notte nel giardino dell'affittacamere di Giuanni e dal terrazzo.

 
Vedete quelle lucine che splendono? Secondo R. si tratte di sfere che indicano delle presenze (non terrene intendo!). Il giardino a mezzanotte era avvolto dal silenzio e solamente la luce della luna spendeva. L'occhio umano non le percepisce ma una semplice foto può far risaltare delle misteriose presenze.
Mi sono documentata in rete: vengono chiamate orb.
https://it.wikipedia.org/wiki/Orb_(fenomeno)
Già in precedenza un'ospite affermava di averle viste in camera ed infatti scrissi la sua testimonianza in un precedente post che vi invito a rileggere.http://lecasedelfolletto.blogspot.it/search?updated-min=2015-01-01T00:00:00%2B01:00&updated-max=2016-01-01T00:00:00%2B01:00&max-results=19
La situazione si fa ancora più affascinante! Alcune teorie sostengono di tratti di presenze che decidono quando e a chi mostrarsi. Forse solamente a persone sensibili. Comunque di presenze in quel giardino ce ne sono state in passato visto che c'era un cimitero.
Grazie Rosanna A.

Un agosto 2016 ricco di eventi


Il mese di agosto 2016 si preannuncia ricco di eventi nella Barbagia di Seulo.
Il primo appuntamento è il primo fine settimana del mese e precisamente il 6-7.
https://www.facebook.com/events/1028571127220268/

Ormai da XXIII anni la sagra de is culurgiones attira un'infinità di golosoni-turisti che non riescono proprio a dir di no a questa prelibatezza.
Segue il 13 a Seulo la passeggiata sul territorio alla scoperta delle meraviglie che la natura ci ha regalato e che l'associazione Andalas
https://www.facebook.com/comitato.andalas/?fref=ts

da ormai decenni cura e mostra alle migliaia di visitatori che ogni anno visitano il suo territorio.
La stessa notte del 13 a Sadali gli appassionati di musica potranno rilassarsi e tra un bicchiere di birra e l'altro,
https://www.facebook.com/groups/perlevieditokio/?fref=ts


chiacchierando allegramente potranno contribuire alla raccolta fondi da devolvere per la ricerca delle malattie tumorali.
Segue il 14 sempre a Sadali la manifestazione de Sa corda manna,
https://www.facebook.com/groups/479451878815709/?fref=ts

una continua sfida alla corda più lunga e più saporita dell'intera Sardegna. Chissà quanti metri riusciranno i nostri abili tessitori a raggiungere quest'anno!!!!! Sfida verso tutti.
Ma non dobbiamo dimenticare che lo stesso giorno a Esterzili si rinnova l'appuntamento gastronomico de su frigadori e is coccoeddas prenas...........che dire ....goduria al 100%!
https://www.facebook.com/events/1056481387722632/

Quindi carissimi lettori se non volete perdervi nessuno di questi meravigliosi appuntamenti non vi resta che venire qui da me! giusto per ricordarvi che le camere dell'affittacamere Le case del folletto vi aspettano. Potete stare a Sadali che risulta centrale rispetto agli altri paesi ma spostarvi agevolmente da una parte all'altra rincorrendo questi appuntamenti che fanno della Barbagia di Seulo uno scrigno di bellezza e curiosità.

venerdì 3 giugno 2016

Festa di Santa Maria 2016: programma

Questo prossimo fine settimana si rinnova l'appuntamento con la festa di Santa Maria D'Itria. Qui di seguito il programma della manifestazione ed in particolare l'evento musicale della serata.
La comunità, con i volontari del comitato, le istituzioni invitano e ringraziano per la partecipazione
 
 
 

sabato 14 maggio 2016

Strane presenze: nona parte


E' passato ormai qualche mese dal mio ultimo post sulle strane presenze. In effetti nel periodo invernale ho lavorato poco o quasi niente e solamente da Pasqua in poi ho riiniziato l'attività con una certa regolarità. Quindi potete capire che se non ci sono ospiti nella casa anche i racconti scarseggiano! Ma non sono certamente finiti! Eccomi quindi a riassumervi due suggestive testimonianze dei miei cari ospiti.
Nella prima, circa quindici giorni fa, una simpatica ragazza racconta che essendo ritornati verso le 23,30 della notte, la casa era avvolta nel silenzio. Erano a letto in procinto di addormentarsi, anzi il marito già sonnecchiava, e lei sente una voce femminile provenire dall'esterno. La donna sembrava cantasse o recitasse una cantilena. La voce era dolce ed avvolgente, lei è rimasta incantata ad ascoltarla. Sentendo il racconto mi è venuto da sorridere; questa non l'avevo mai sentita! La ragazza ha escluso ogni rumore proveniente dall'interno della casa che ospitava anche un'altra coppia. Il vicinato è talmente scarso che escludo che le due uniche e distanti vicine a quell'ora cantassero. Che dire?? Mah! non mi esprimo.
La seconda testimonianza è invece di qualche giorno fa. Verso le tre del mattino la coppia viene svegliata da uno strano rumore provenire dall'esterno della camera e cioè dal giardino. Dico strano perché i ragazzi non riescono ad identificarlo: direbbero non umano e tantomeno animale! Prima lo sente lei e subito dopo lui che rimane in attenzione per cercare di capire a cosa appartenesse. Erano ragazzi non di città e quindi abituati a sentire e conoscere anche la vita di campagna. Non sono riusciti ad identificarlo e l'unica cosa che potesse rassomigliarli era un vagito di neonato! il tutto seguito da un tremore sul muro. Fantastico dico io, questo mi mancava.
Per il momento è tutto! Ci risentiamo alla prossima esperienza!!!!

martedì 3 maggio 2016

MONUMENTI APERTI 2016 - programma

 
Il 7 e l'8 Maggio 2016 si rinnova l'edizione dei MONUMENTI APERTI a Sadali!
I Monumenti visitabili saranno:

- Chiesa di San Valentino
- Mulino ad Acqua
- Monumento Naturale ''Su Stampu 'e Su Turnu''
- Grotta ''Su Fossu 'e Margiani Ghiani'' (In collaborazione con il GGO Ogliastra).

ORARI:
Sabato 7: dalle 10 alle 13; dalle 15 alle 19
Domenica 8: dalle 10 alle 13; dalle 15 alle 18:30
...
*** La grotta ''IS JANAS'' non rientra nei siti dei Monumenti Aperti e sarà visitabile dalle 10 alle 19 al costo di 6€ per gli adulti e di 4€ per i ragazzi dai 4 agli anni.

Per qualsiasi info contattare la Soc. Coop ''Le Tre Fate'' al numero: 320/6253278 o tramite e - mail: coopletrefatesadali@gmail.com

EVENTI COLLATERALI:
7/05/2016; ore 17:00 Zona Grotta ''Is Janas''
** Presentazione del libro ''Il club degli Intelligenti" di Ivo Murgia.
Le avventure tragicomiche di Socrates, gigolò-filosofo casteddaju che non riesce a vivere della sua passione ma si piega a fare un lavoro qualsiasi pur di campare.

** Sabato 7 Maggio alle ore 11:10 e alle 17:15, nei pressi della Stazione Ferroviaria di Sadali, ci saranno le prove di abilità delle AUTO D'EPOCA.
Sarà possibile ammirare le auto d'epoca nella via Ogliastra, dalle 12:00 alle 17:00.

PARTECIPANO ALLA MANIFESTAZIONE:
- Comune di Sadali
- Pro Loco di Sadali
- Ecomuseo delle Acque di Barbagia, Sadali
- Coop ''Le Tre Fate'', Sadali
- Gruppo Grotte d'Ogliastra

giovedì 7 aprile 2016

Risveglio di primavera: api in volo

Con l'arrivo di  aprile sembra che finalmente ci siamo lasciati alle spalle questo triste inverno, anche se alla fine riflettendoci non è stato così male. Inizialmente la situazione sembrava più drammatica, le piogge era talmente rade che pareva non piovesse più. Ma per "magia ed incanto" eccoci accontentati!!!!
La terra aveva bisogno di dissetarsi e per noi qui a Sadali era proprio una tristezza vedere cascata e sorgenti quasi secche. Certamente l'acqua arrivata non è sufficiente per le riserve annuali, ma speriamo piova nuovamente. Dissetando la terra, nuove fioriture sono apparse innescando un risveglio della natura.
 

 
Le api hanno ripreso il lavoro interrotto o meglio rallentato dell'inverno
 
 
Si iniziano i controlli dell'alveare
 
 
 
e tutto riprende rispettando il ciclo della natura.
 

Le nostre arnie non sono tante, poco più di una decina, infatti il loro numero varia annualmente, qualcuna muore durante l'inverno, qualcuna si riduce ma, poiché il nostro allevamento è stanziale, cioè non le portiamo a spasso seguendo le infiorescenze, cerchiamo di mantenere il numero ridotto per impossibilità di seguirne tante!


Erbe spontanee, cespugli e piante da frutta

 
 
qualche orchidea per colorare il terreno
 

 
Tutto si colora e profuma

 
 
 
Benvenuta primavera, fiorisci e dai da mangiare alle piccole e laboriose api affinché producano il meraviglioso miele che metterò a disposizione dei miei ospiti al momento della colazione.